Filiera del biometano

LA TRASFORMAZIONE DEL BIOGAS IN BIOMETANO

Il biometano, essendo un derivato del biogas utilizza le sue stesse matrici organiche di alimentazione (biomasse vegetali, deiezioni animali, scarti di macellazione, fanghi e rifiuti organici), il processo avviene sempre tramite digestione anaerobica.

 

Attraverso un processo di raffinazione e purificazione chiamato upgrading, il biogas viene convertito in biometano fase in cui avviene la rimozione dell’anidride carbonica (CO2).

 

Il biometano una volta trattato, può essere:

  • Immesso nella rete gas naturale.
  • Distribuito per autotrazione.

"GRAZIE AL BIOMETANO, IN FUTURO SARÀ POSSIBILE SOSTITUIRE IL GAS DI ORIGINE FOSSILE con un gas proveniente da fonti rinnovabili, riducendo così le emissioni serra"