Il pre-trattamento dell’organico

SEPARARE LE PLASTICHE SI PUò? CERTO CHE SI...!!

La nostra decennale esperienza nell’ambito della FORSU ci ha permesso di sviluppare una macchina in grado di separare le plastiche chiamata BESC (Biogas Engineering Separatore Centrifugo).

E’ una macchina che può trattare diversi tipi di materiale proveniente da raccolta differenziata (FORSU), alimentari scaduti, imbottigliati e/o rivestiti di nylon da imballaggio.

La nostra BESC è stata concepita per raccogliere il materiale organico particolarmente adatto come alimentazione per il buon funzionamento dell’impianto a biogas, con lo scopo di rimuovere accuratamente le plastiche di conferimento.

Questa macchina tratta solo materiali organici, provenienti da raccolta differenziata.

L'OBIETTIVO DELLA NOSTRA MACCHINA SEPARATRICE "BESC" E' QUELLO DI OTTENERE UN MATERIALE POMPABILE D'ALIMENTARE AI DIGESTORI PRIVO DI PLASTICHE ED INERTI, IL SISTEMA CONSENTE DI INTEGRARE AL MEGLIO IL PROCESSO DI DIGESTIONE ANAEROBICA E COMPOSTAGGIO, IN PARTICOLARE PER LA F.O.R.S.U. E GLI ALIMENTARI SCADUTI.

BESC DESCRIZIONE:

La nostra BESC è dotata di tre componenti funzionali.

Il primo è una tramoggia, all’interno della quale il rifiuto è caricato con pala meccanica, sul fondo è presente una coppia di coclee ruotanti in senso opposto, con la funzione di:

  • lacerare i sacchi di plastica;
  • spappolare il rifiuto;
  • triturare altri materiali indesiderati;

Il secondo componente è costituito da una camera verticale, che riceve il rifiuto parzialmente spappolato e lo sottopone ad una separazione centrifuga.
All’interno della camera è posta una coclea verticale che ruota ad alta velocità, contenuta all’interno di una griglia metallica che lacera ulteriormente i sacchi, trasporta la plastica verso l’alto per farla uscire da apposita apertura. Il materiale organico viene proiettato verso l’esterno, filtrato attraverso una griglia e raccolto sul fondo.

L’ultimo componente è la vaschetta di raccolta della frazione organica, dove all’interno è presente una coclea di miscelazione in modo da mantenere il materiale più omogeneo possibile per poi utilizzarlo come materiale di alimentazione dell’impianto.

Altri eventuali materiali indesiderati più pesanti possono essere successivamente separati per decantazione.

FORSU

Rifiuti - F.O.R.S.U.

Plastiche

Plastiche separate

Organico

Frazione organica

BESC reALIZZATE:

separatrice1
separatrice2
separatrice3

BESC IN FUNZIONE:

Nel video qui affianco, potete vedere la nostra macchina separatrice BESC mentre è in funzione in tutte le sue fasi, dal carico dei rifiuti con la pala, alla separazione delle plastiche fino all'ottenimento della frazione organica, la quale successivamente verrà utilizzata come materiale di alimentazione per un impianto biogas da 1MW.

Guarda il video!