Impianto agricolo

Valorizzazione delle matrici

Incremento del reddito

Rispetto per l'ambiente

Un'opportunità di reddito per la tua azienda

La produzione di energia elettrica e termica da biomasse vegetali e deiezioni animali è rientrata negli anni a tutti gli effetti come attività agricola.

 

Un impianto biogas/biometano può rappresentare un’ottima integrazione di reddito per l’agricoltore, incrementando così la multifunzionalità della propria azienda agricola consentendo loro di fare profitti ed investire nell’ammodernamento dei sistemi produttivi.

 

La trasformazione in biogas/biometano dei sottoprodotti agricoli e dei reflui zootecnici, per l’azienda è un aspetto del tutto positivo, in quanto valorizza i propri prodotti di “scarto” di solito un problema per la questione dello smaltimento.

Il nostro impianto agricolo

Dato che ciascun cliente ha esigenze diverse, Biogas Engineering propone una tecnologia innovativa in grado di gestire differenti tipologie di biomasse dalle deiezioni, alle colture dedicate fino ad arrivare ai sottoprodotti, questo per garantire una maggiore flessibilità nella gestione dell’impianto, dove negli anni potrebbe mutare la miscela di alimentazione.

 

Gli impianti agricoli possono avere potenzialità differenti in base alle dimensioni dell’azienda agricola, possono andare da 50 kW fino ad arrivare ai 1000 kW e oltre.

 

Oggi gli impianti biogas agricoli di piccola taglia che vanno da 100 kW a 300 kW sono i più vantaggiosi e i più efficienti grazie agli incentivi statali stanziati.

 

Gli impianti devono essere alimentati per un 80% da effluenti zootecnici e sottoprodotti e per un 20% da colture di seconda raccolta autoprodotte.

 

Questi piccoli impianti biogas, permettono di trattare le biomasse con facilità dando sostenibilità all’azienda agricola, in quanto il loro funzionamento va solo con le matrici organiche a disposizione dell’azienda, senza avere la necessità di ricorrere a biomasse esterne e senza sottrarre colture destinate al mangime animale.

Biogas Engineering per questi piccoli impianti biogas, propone un sistema chiamato “Sistema Container“, una soluzione semplice, facile e veloce da installare riducendo così notevolmente le tempistiche di realizzazione, massimo 3 mesi e il vostro impianto è pronto per essere messo in funzione (per maggiori info in merito al nostro “Sistema Container” clicca qui).

Esempio impianto biogas agricolo

Esempio impianto biometano agricolo